Cittadinanza attiva, il sindaco Tosi promuove la partecipazione dei giovani

Si è svolto ieri, sababto 14 maggio, presso la sala Lucchi al Palazzetto Masprone, il convegno “Cittadinanza attiva, i giovani artefici del futuro” al quale ha preso parte anche il primo cittadino scaligero Flavio Tosi

“È sempre più importante, per un corretto sviluppo sociale dei giovani, accrescere in loro la cultura della partecipazione e della vicinanza alle problematiche della collettività. Pertanto, divengono di grande utilità incontri come questo che, con una partecipazione diretta dei giovani, puntano a sviluppare percorsi per un loro coinvolgimento nella vita istituzionale locale, favorendo lo scambio di informazioni tra i ragazzi e i soggetti operativi in ambito locale”. Questo quanto dichiarato dal Sindaco Flavio Tosi intervenuto ieri sabato 14 maggio, in sala Lucchi al Palazzetto Masprone, al convegno “Cittadinanza attiva, i giovani artefici del futuro”, promosso dall’organizzazione SaaDia con il patrocinio del Comune di Verona, del Gruppo Agsm e del Provveditorato agli Studi.

Presenti il presidente di Agsm Fabio Venturi, Anna Lisa Tiberio referente Rete Cittadinanza Costituzione e Legalità-Provveditorato agli Studi di Verona e la presidente dell’organizzazione SaaDia Samira Chabib.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Veneto verso l'arancione? Come funziona il calcolo che divide le Regioni in aree di rischio

Torna su
VeronaSera è in caricamento