Parroco di Bevilacqua si toglie la vita impiccandosi alla vigilia del Santo Patrono

Un fatto terribile che ha lasciato sgomenti e sconvolti gli abitanti di Bevilacqua e Marega dove don Adrian, originario della Romania, da anni viveva

Parrocchia di Bevilacqua

Don Adrian, parroco 43enne di Bevilacqua e Marega originario della Romania, si è tolto la vita impiccandosi nella sua camera da letto. Il suo corpo è stato ritrovato la scorsa mattina da due parrocchiani che erano andati a cercarlo in quanto avrebbe dovuto tenere messa alle 8.30 presso la chiesa di Marega, ma non si era presentato. A darne notizia è il quotidiano L'Arena che riferisce anche del totale sgomento da parte della cittadinanza locale, esterrefatta dinanzi al suicidio di un religioso che da tutti è sempre stato conosciuto come persona molto affabile e gentile.

Sul luogo del fatto alle 9.30 circa è arrivata la pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomoblie di Legnago proveniente da Minerbe. Non sono stati rilevati particolari segni di scasso, ma l'abitazione del parroco è stata comunque posta sotto sequestro. Il gesto estremo da parte di don Adrian è arrivato alla vigilia di un'importante ricorrenza per il paese, i festeggiamenti per il Santo Patrono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In merito ai motivi che possono aver spinto il religioso, al momento, non è possibile fare alcuna ipotesi, non avendo don Adrian voluto lasciare alcun biglietto. Chi lo conosceva direttamente è stupito e senza parole, pur ricordando alcuni di aver notato in questi ultimi giorni un'insolita aria turbata nell'uomo. In programma per la giornata odierna don Andrian aveva annunciato lo scorso sabato una grande festa con una messa serale e cena parrocchiale. Ma l’evento era stato poi cancellato dallo stesso parroco, motivando la decisione con lo scarso numero di iscritti e una serie di incomprensioni con gli organizzatori. Di vera e propria "tragedia" ha parlato il Sindaco di Bevilacqua Fosca Falamischia, mentre per quanto riguarda la salma del defunto, è stata dapprima trasferita nelle celle mortuarie dell'ospedale di Negrar e successivamente consegnata alla famiglia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Il post Facebook del sindaco di Verona Sboarina sul virus e gli sbarchi dei migranti

  • Scuola, ecco il calendario per il Veneto: si parte il 14 settembre, si chiude il 5 giugno

  • Orologio da 40 mila euro rubato in gioielleria a Verona: padre e figlio in manette

  • Coronavirus: boom di contagiati in Veneto, fra cui pochi veronesi

  • Morto a 37 anni sulla A22, l'appello della moglie: «Cerco testimoni dell'incidente»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento