Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Zai / Viale del Lavoro

Parcheggi esauriti, multe, code, smog e proteste: è un Motor Bike Expo spumeggiante

Dopo gli ingorghi di ieri nei pressi dell'Esselunga, quella di oggi è stata un'altra giornata di "passione" per la viabilità in zona fiera. Protesta il Comitato Verona Sud: "Schizofrenia: si organizzano le domeniche ecologiche, poi tanto con le fiere si recupera abbondantemente"

Come previsto dalla prima mattina sono stati migliaia i visitatori che sono arrivati al Motor Bike Expo. Un vero record quello raggiunto oggi quando alle ore 9 era già esaurito il parcheggio P3 di viale del Lavoro dotato di 1.000 posti-auto, poco dopo sono andati esauriti anche i parcheggi Re Teodorico e alle 11.30 anche il Multipiano costringendo la polizia municipale a chiudere anche viale dell'Industria.

Forti rallentamenti si sono registrati da Verona Sud, il cui casello ha però assorbito bene l'elevato flusso veicolare, deviato anche verso Verona Nord e verso i parcheggi dello stadio dove hanno trovato posto altre auto.  Solo nel turno mattutino si registrano ben 202 divieti di sosta effettuati dagli agenti. Da rilevare anche ulteriori rallentamenti nel pomeriggio per il deflusso verso il casello di Verona Sud.

Per l'ultima giornata, domenica, considerata l'indisponibilità dei parcheggi dello stadio per l'incontro casalingo dell'Hellas Verona, verranno messi a disposizione i parcheggi di Verona Mercato con accesso dalla Tangenziale Sud, tramite il nuovo svincolo del Bricoman.

La protesta del Comitato di Verona Sud

Quella di oggi non è stata l'unica giornata di passione per la viabilità cittadina a causa del Motor Bike Expo. Già ieri infatti si erano registrati incolonnamenti e addirittura un blocco pressoché totale della circolazione all'altezza della rotonda dell'Esselunga, come ben documentato dal video pubblicato su Facebook dal Comitato Verona Sud.

Gli stessi componenti del Comitato Verona Sud hanno duramente criticato l'operato dell'amministrazione comunale in merito, corredando il video di un commento dai toni molto polemici: 

«Schizofrenia: si organizzano le giornate ecologiche, con il blocco dei mezzi in centro città...tanto, poi, durante le fiere, si recupera abbondantemente!

Ecco cosa succede durante il Motor Bike Expo! Tanto erano previsti i 160.000 visitatori, tanto il Comune non si è organizzato per evitare il solito collasso della viabilità.

Macchine in colonna con il motore acceso...respirate gente, respirate!».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi esauriti, multe, code, smog e proteste: è un Motor Bike Expo spumeggiante

VeronaSera è in caricamento