menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La premiazione di Grifone e Garda

La premiazione di Grifone e Garda

Palio delle Bisse, Grifone concede il bis e a metà palio guida la classifica

L'equipaggio di Sirmione dopo aver vinto nella tappa di Bardolino, si è ripetuto anche a Garda e nella graduatoria è primo davanti a rematori di Torri di Benaco e Peschiera

Grifone di Sirmione gira la boa al primo posto in classifica a metà campionato del cinquantesimo palio remiero delle bisse del Garda. Anche ieri sera, 8 luglio, nella quinta tappa di Garda, preceduta dalla sfilata a terra condotta dal porta gonfalone comunale Nestore Tonini, l'equipaggio composto da Emiliano Corrà, Marco Dolza, Danilo Bracchi e Nicola Silvestri, ha concluso vittoriosamente la prova nel gruppo A, quello delle imbarcazioni più accreditate alla vittoria finale della Bandiera del Lago 2017, bissando il successo ottenuto sette giorni prima a Bardolino.

A differenza delle tappe precedenti però, questa volta l'affermazione di Grifone con il tempo finale di 1’27”61, non giunge al fotofinish ma al termine di una prova autorevole condotta in testa fino dalle prime vogate. Piazza d’onore per l’equipaggio di casa di Garda incitato a gran voce dal numerosissimo pubblico assiepato sul lungolago Regina Adelaide. Una prestazione d’orgoglio terminata alle spalle di Grifone con il tempo di 6’28”50. Terzo posto per Peschiera con 6’29”15 e a seguire Berengario di Torri del Benaco (6’30”37), Clusanina (6’32”26) e Villanella di Gargnano (6’42”40).

Al termine delle prime cinque prove su dieci complessive, la classifica del gruppo A, vede allungare al comando Grifone di Sirmione con 147 punti, al secondo posto Berengario di Torri del Benaco con 142, terza Peschiera con 141.

Nel gruppo B ha fatto un certo effetto l'allineamento al via dell’equipaggio di Carmagnola, retrocessa in purgatorio dopo aver chiuso all'ultimo posto sabato scorso la batteria dei migliori. Scontata la loro vittoria con il tempo di 6’35”25. Al secondo posto i ragazzi di Gardonese con a bordo il presidente della Lega Bisse Marco Righettini: per loro un onorevole tempo finale di 6’37”33. Terzo gradino del podio per Paratico (6’39”14) e a seguire Arilica di Peschiera con 6’41”49, Aries di Garda (6’53”40) e Ariel di Gardone Riviera con 6’54”30.

Nel gruppo C, quello tradizionalmente occupato dagli equipaggi emergenti, bella l’affermazione di Monte Isola che con il tempo di 7’01”83 ha regolato al termine di una combattuta gara il coriaceo equipaggio desenzanese di S. Angela Merici (7’06”59) e Sebina di Clusane d’Iseo con 7’12”84. Al quarto posto Paloma di Garda con 7’16”58, quinta Betty di Cassone (7’31”57) e sesta Benacum di Toscolano Maderno con il tempo di 7’54”15.

Presente alla cerimonia di premiazione e alla festa finale, l’assessore alla cultura del Comune di Garda Ivan Ferri. Tutti gli equipaggi sono stati omaggiati con l’invidiato cesto di prodotti locali a chilometro zero contenente anche i famigerati e gustosissimi bigoi con le sarde.

L'appuntamento per sabato prossimo 15 luglio è a Gargnano, uno dei paesi fondatori (con Garda, Lazise e Bardolino) della Lega Bisse del Garda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento