rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Per palestre ed altre attività ferme riapertura dopo il 20 aprile: le richieste delle Regioni

Già la prossima settimana potrebbe tenersi la Cabina di regia per pianificare le riaperture

Nella giornata di giovedì si terrà un incontro tra i presidenti di Regione ed il premier Mario Draghi. Secondo le anticipazioni fornite dall'Ansa, la principale richiesta dei governatori al presidente del Consiglio sarà quella di pianificare la ripresa per quelle attività che ormai da molti mesi sono drasticamente ferme:

«Fornire prospettive a quei settori chiusi valutando aperture subito dopo il 20 aprile, nel caso di un miglioramento dei dati epidemiologici, per poi permettere da maggio la ripartenza di attività in stand-by da troppo tempo come le palestre».

Sarebbe in sostanza questa la sintesi della posizione delle Regioni che, come detto, l'8 aprile avranno un confronto con Mario Draghi in merito ai fondi Recovery e che nella stessa giornata si confronteranno col governo nella conferenza Stato-Regioni. Secondo le ultime indiscrezioni potrebbe dunque essere convocata già la prossima settimana la Cabina di regia del governo per valutare la pianificazione delle eventuali riaperture di alcune attività a partire da dopo il giorno 20 aprile. 

Le valutazioni circa la rirpresa delle attività saranno comunque fatte sempre sulla base dell'ipotetico ed auspicabile miglioramento dei dati epidemiologici. Il provvedimento, secondo quanto l'Ansa riferisce di apprendere da fonti di governo, dovrebbe essere contenuto in una delibera che potrebbe essere approvata in Consiglio dei ministri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per palestre ed altre attività ferme riapertura dopo il 20 aprile: le richieste delle Regioni

VeronaSera è in caricamento