menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzina allagata e inquilini abusivi fatti sgomberare dai vigili del fuoco

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 30 luglio, a San Michele due famiglie sono state sgomberate dalle forze dell'ordine, dopo che l'edificio all'interno del quale vivevano abusivamente si era allagato

Un intervento lungo più di sei ore, quello di ieri giovedì 30 luglio da parte dei vigili del fuoco e della polizia municipale, a San Michele per mettere in sicurezza un alloggio occupato abusivamente. Erano da poco passate le 14.00, quando è partita una telefonata al115 da un edificio su due piani in via Unità d’Italia. Giunti sul posto i poliziotti e carabinieri, hanno trovato una situazione davvero complicata: ben quattro appartamenti erano già stati sottoposti ufficialmente a sequestro, ma tre di essi erano comunque abitati in modo abusivo. Al piano superiore le condutture idriche erano state riallacciate in modo illegale, e proprio le tubazioni non hanno retto finendo con l’allagare prima le zone alte dell’edificio e infine anche i piani sottostanti.

Così le forze dell’ordine, dopo aver ricevuto l’autorizzazione dalla magistratura, hanno sfondato la porta e cercato di ripristinare le condizioni di sicurezza minime. Le famiglie sgomberate hanno dovuto raccogliere gli effetti di loro proprietà, per poi essere una trasferita in un alloggio offerto dai servizi sociali, mentre l’altra è stata autonomamente in grado di trovare privatamente una soluzione alternativa. Dell’intera palazzina solamente un appartamento è rimasto agibile, avendo l’ingresso principale autonomo, ma anche in questo caso i vigili del fuoco hanno dovuto chiudere e interdire l’accesso a una delle stanze dell’abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento