Padre e figlio litigano e vengono alle mani: portato in ospedale il genitore

L'episodio ha avuto luogo nella serata di martedì in un'abitazione di Pizzoletta di Villafranca, dove si sono recati anche i carabinieri oltre al personale del 118

I carabinieri di Villafranca

Una violenta lite in famiglia è esplosa nella serata di martedì 21 maggio a Pizzoletta, costringendo all'intervento i carabinieri della Compagnia di Villafranca. 
Stando ai primi accertamenti eseguiti e riferiti dagli uomini dell'Arma, all'interno di un'abitazione è scoppiato un furioso litigio, pare per futili motivi, tra padre e figlio, probabilmente entrambi sotto effetto di sostanze alcoliche
I due sarebbero venuti alle mani e ad avere la peggio è stato il genitore, ripetutamente colpito dal rampollo: sono quindi intervenuti anche i sanitari del 118 per trasportarlo al pronto soccorso di Villafranca, dove l'uomo si troverebbe sotto osservazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Coronavirus, nuovi casi positivi a Verona ma rallentano ricoveri e decessi

  • Coronavirus: a Verona crescono casi positivi e decessi: ricoveri ancora in calo

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus in Borgo Roma: calo ricoveri in intensiva nel Veronese

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

Torna su
VeronaSera è in caricamento