menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gestire pazienti politraumatizzati, ecco il corso a Borgo Trento

I candidati sono coinvolti in 30 simulazioni cliniche che hanno lo scopo di migliorare non solo abilità pratiche, ma soprattutto gestionali e comunicative

Il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Borgo Trento ha organizzato, per il terzo anno consecutivo, l’European Trauma Course dal 16 al 18 maggio presso il Servizio Sviluppo della Professionalità e l’Innovazione.

Il trauma è la principale causa di morte e di invalidità per la popolazione al di sotto dei 45 anni. La sopravvivenza e la prognosi delle vittime sono condizionate in modo importante non solo dalle abilità dei singoli membri del team, ma soprattutto dalla loro capacità di interagire: mai come in questo frangente, il lavoro di squadra è essenziale per garantire un risultato ottimale.

L’Azienda Ospedaliero Universitaria veronese si pone come Centro di Riferimento Nazionale nell’organizzazione di questo importante evento formativo nell’ambito dell’emergenza-urgenza, grazie alla collaborazione della dr.ssa Paola Perfetti (membro della Commissione Europea ETC, Coordinatrice Nazionale ETC e Dirigente Medico presso il Pronto Soccorso), del dr. Mariano Belloni (Responsabile del Centro di Formazione “Borgo Trento”) e del dr. Giorgio Ricci (Responsabile Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile Maggiore).

I 13 docenti che i 24 candidati provengono da diversi paesi Europei (Regno Unito, Belgio, Germania, Spagna e ovviamente Italia) e la lingua ufficiale del corso è l’Inglese. Attualmente l’ETC è il corso di formazione più avanzato nella gestione in team del paziente politraumatizzato in Pronto Soccorso.

I candidati sono coinvolti in 30 simulazioni cliniche che hanno lo scopo di migliorare non solo abilità pratiche, ma soprattutto gestionali e comunicative. Essere parte di un'unica, grande “catena” di sopravvivenza potenzia le capacità del singolo, migliorandone i risultati.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento