menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I sigilli della Questura

I sigilli della Questura

Nuova ordinanza di Sboarina e per il locale scatta l'obbligo di orario diurno

Il “GT Foods Center”, situato in via Golosine e al centro di numerose segnalazioni di cittadini e residenti, potrà alzare le serrande non prima delle 9 e dovrà chiudere tassativamente entro le 17

Nuovo ordinanza nei confronti del “GT Foods Center” e altro mese di chiusura anticipata per il negozio etnico di via Golosine 153/A. A firmare il provvedimento il sindaco Federico Sboarina che ha stabilito, per il minimarket gestito da una cittadina nigeriana, l’obbligo di tenere aperto esclusivamente con orario diurno. Quindi, a partire da oggi, giovedì 18 luglio, e per i prossimi 30 giorni, il “GT Foods Center” potrà alzare le serrande non prima delle 9 e dovrà chiudere tassativamente entro le 17.

Il locale etnico è da tempo oggetto di segnalazioni da parte di residenti e cittadini che lamentavano una situazione problematica, determinata proprio dall’attività del minimarket. Il negozio infatti, secondo quanto riferiscono da Palazzo Barbieri, era diventato ritrovo abituale di pregiudicati e di persone con precedenti penali, spesso dedite ad attività illegale di vario genere. In più, soprattutto di notte, l’esercizio radunava ubriachi che con i loro comportamenti disturbavano i vicini, compromettendo l’ordine e la sicurezza pubblica della zona.

Per queste ragioni, a inizio giugno, la Questura aveva ordinato la sospensione dell’attività, per 15 giorni, del locale, provvedimento cui era immediatamente seguita la decisione del sindaco di limitare l’apertura del negozio esclusivamente alle ore diurne. L’ordinanza ora è stata riconfermata e impone, per un ulteriore mese, la chiusura anticipata delle serrande alle 17.

Saranno gli agenti della Polizia locale a vigilare sul rispetto del provvedimento, intervenendo per farlo rispettare anche in maniera coatta. Nel caso non fosse sufficiente ad assicurare tutela della vivibilità e sicurezza pubblica, potranno esserne adottati di più restrittivi, anche modificando la fascia oraria di apertura del negozio o estendendo la validità dell’ordinanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento