rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Borgo Trento / Piazza Vittorio Veneto

A Pasqua buttate avanti le lancette: torna l'ora legale tra il 26 e il 27 marzo

In italia venne istituita per le prima volta nel 1920, per essere poi confermata negli '60, al termine della guerra, con l'intento di ottenere un risparmio a livello energetico, utilizzando meno l'illuminazione pubblica

Il passaggio dall'inverno alla primavera viene sottolineato ancora di più al momento di passare dall'ora solare a quella legale, che consente di guadagnare un'ora in più di luce, con il sole che tramonta più tardi allungando così le giornate. 
Nella notte tra sabato 26 marzo e domenica 27, alle ore 2, bisognerà quindi spostare avanti le lancette di un'ora, perdendone così una di sonno. Un cambio che viene messo in pratica in notturna per creare il minor numero possibile di disagi e che resterà tale fino al 30 ottobre, quando le ore di luce saranno diminuite. 

Si ricorda che i dispositivi elettronici collegati ad internet, come ad esempio smartphone, computer e tablet, provvedono da soli ad aggiornare il proprio orologio. 

In italia l'ora legale venne istituita per le prima volta nel 1920, per essere poi confermata negli '60, al termine della guerra, con l'intento di ottenere un risparmio a livello energetico, utilizzando meno l'illuminazione pubblica. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pasqua buttate avanti le lancette: torna l'ora legale tra il 26 e il 27 marzo

VeronaSera è in caricamento