rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca

Oppeano in prima linea sulle energie rinnovabili

Verranno installati pannelli fonoassorbenti e fotovoltaici sulla Statale vicino al centro

Un intervento importante per i residenti del comune di Oppeano. Verranno installati pannelli fonoassorbenti e fotovoltaici integrati lungo la strada statale 434. Le barriere isoleranno acusticamente il centro residenziale per 1,7 chilometri, portando i decibel del rumore a 55. Una riduzione dal 90% al 20%, a seconda della distanza. Un miglioramento anche per quanto riguarda l'inquinamento. Le polveri sottili, infatti, verranno abbattute del 50%, producendo 800.000 kWh annui di energia.

Un progetto inedito a livello europeo, sia per le caratteristiche dell'impianto che per i materiali utilizzati. I lavori sono stati affidati, a seguito di gara pubblica, alla ditta Far Systems di Rovereto, la quale gestirà l’impianto per venti anni, con un investimento pari ad euro 5.385.000 reso possibile grazie anche al contributo di 960mila euro concesso da Anas Spa. La rimanente parte del costo è a carico del concessionario, che si finanzierà con il ricavato della vendita dell’energia prodotta. Il Comune, promotore dell’iniziativa, non dovrà pertanto sostenere alcun onere, ma anzi percepirà per la durata della concessione un corrispettivo annuo del 3,1% sui proventi della tariffa incentivante del GSE (Gestore Servizi Energetici).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oppeano in prima linea sulle energie rinnovabili

VeronaSera è in caricamento