menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oppeano, appaltati i lavori per i nuovi spogliatoi del centro "Le Fratte"

L'appalto è stato assegnato alla ditta Costruzioni Vallone Srl di Castel d'Azzano con un costo di 411.384,50 euro, i lavori cominceranno a breve

L’Amministrazione Comunale ha affidato i lavori per la realizzazione dei nuovi spogliatoi per il calcio e il tennis, compresi in un progetto più ampio che prevede l’ampliamento e la redistribuzione degli spazi destinati alle varie attività motorie praticate agli impianti sportivi “Le Fratte” del capoluogo.


L’appalto è stato assegnato alla ditta Costruzioni Vallone Srl di Castel d’Azzano con un costo di 411.384,50 euro (comprensivi di 10.000 euro di oneri per la sicurezza); i lavori inizieranno presumibilmente a breve, ora che il campionato di calcio è terminato, al fine di non intralciare l’attività sportiva.

Lo stralcio del progetto, dal costo complessivo di 550.000 euro e coperto con 272.000 euro di contributi regionali, ministeriali e statali, è stato approvato dalla Giunta   Comunale  lo   scorso   maggio  e   prevede  la

realizzazione di un edificio adibito a spogliatoi (di cui due per gli atleti e uno per gli arbitri) e servizi sul lato nord del campo da calcio esistente e ottimamente accessibili dallo stesso. Il fabbricato in muratura avrà una superficie di 220 metri quadrati e comprenderà anche una sala per medicazioni ed i locali di deposito. All’esterno dell’edificio saranno poste le fontanelle d’acqua potabile e un rubinetto a getto per la pulizia delle scarpe.

“L’intenzione dell’Amministrazione è di riqualificare il centro sportivo “Le Fratte” dotandolo di servizi ottimali e permettendo ai cittadini di fruire di adeguati spazi da dedicare alle attività motorie”, spiega il Sindaco Alessandro Montagnoli. “Il progetto per i nuovi spogliatoi è il terzo stralcio del documento redatto dall’arch. Gualtiero Rizzi che prevede inoltre la realizzazione sia delle torri faro sul campo da calcio esistente che di un nuovo campo da calcio in erba, di dimensioni 100 per 64 metri e adicente all’attuale, che sorgerà sul terreno acquisito lo scorso anno”.

Al termine dei lavori per la realizzazione di torri faro, del nuovo campo da calcio e degli spogliatoi, che vedono un impegno di spesa importante per l’Amministrazione da complessivi 830.000 euro e contributi per 428.610 euro, il centro sportivo “Le Fratte” sarà completamente riqualificato.
Nella medesima zona, in un’area fronte strada, è prevista inoltre la realizzazione del nuovo edificio scolastico da 2.560 metri quadrati, comprensivo di asilo nido e scuola materna. La posizione dello stesso ha reso necessario l’acquisto di alcuni terreni da privati e la sua costruzione in questo luogo permetterà un migliore accesso ad alunni, genitori e personale didattico. L’impegno di spesa ingente per il nuovo asilo nido e materna è di 3.364.136 euro: il progetto esecutivo-definitivo verrà presumibilmente approvato a breve per poi procedere all’appalto e mettere così a disposizione dei piccoli oppeanesi un luogo sicuro ed adeguato per la loro educazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento