rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Valverde / Via Salvo D'Acquisto

Operazione antidroga dei carabinieri di Vigevano, arresti anche nel Veronese

Eseguito 10 ordinanze di custodia cautelare tra le province di Verona, Milano, Bologna, Cremona, Como e Lecco. Provvedimenti che fanno seguito agli 11 arresti già effettuati nella prima fase della medesima indagine

All'alba di oggi, 26 novembre, i carabinieri pavesi della compagnia di Vigevano hanno eseguito 10 ordinanze di custodia cautelare al termine dell'operazione antidroga denominata "Camel Light". Le ordinanze sono state attuate anche nel Veronese, oltre che nelle province di Milano, Bologna, Cremona, Como e Lecco, e fanno seguito agli 11 arresti già effettuati il 25 maggio scorso nella prima fase della medesima operazione. È così inferto un secondo colpo ad un'organizzazione criminale capace di movimentare ogni settimana anche 12 chili di stupefacenti, tra eroina e cocaina, in un'area che comprendeva territori del Piemonte, della Liguria, della Lombardia e anche della Toscana. Un commercio illegale che fruttava circa 50mila euro a settimana.

Come riferito da Ansa, nella prima parte dell'operazione "Camel Light", i carabinieri si erano concentrati sulla vendita al dettaglio delle sostanze illecite. In questa seconda parte, invece, sono riusciti a risalire ai grossisti. E ci sono riusciti grazie al ritrovamento e al sequestro della chiave che apriva il cancello di una tenuta di caccia nel Milanese. L'area, situata tra il fiume Adda ed un cimitero, sarebbe stata utilizzata dai malviventi come base operativa.
Il traffico di stupefacenti descritto dai carabinieri partiva dall'Olanda e dalla Spagna. Grandi quantità di droga erano importati in camion adibiti al trasporto di carne congelata e poi nascosti nei boschi. Con il supporto di due chimici, le sostanze venivano tagliate e poi confezionate in panetti da mezzo chilo. Questi panetti erano poi sotterrati sotto i cipressi del cimitero, dove i trasportatori li trovavano per portarli in auto o in moto alle varie piazze dello spaccio.

Tra prima e seconda fase dell'operazione, i militari hanno sequestrato 23 chili di eroina, 300 grammi di cocaina, 35.600 euro in contanti, due auto utilizzate per il trasporto della merce e il materiale utilizzato per la preparazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione antidroga dei carabinieri di Vigevano, arresti anche nel Veronese

VeronaSera è in caricamento