rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Illasi

La copertura cede e precipita per oltre 10 metri: operaio muore in ospedale

È un 54enne residente ad Illasi la vittima del tragico incidente sul lavoro che nel pomeriggio di venerdì ha avuto luogo a Sirmione: dipendente di una ditta di Volta Mantovana, stava svolgendo alcuni lavori di manutenzione del residence

Abitava nel Veronese l'uomo deceduto venerdì all'ospedale Civile di Brescia, in seguito ad un incidente sul lavoro avvenuto in un residence di Lugana di Sirmione. Emilian Reuska, 54enne di origine romena e residente nel Comune di Illasi, lavorava come operaio per una ditta di Volta Mantovana e, intorno alle 15.30, stava eseguendo alcuni lavori di manutenzione nella struttura ricettiva di via Verona, quando è precipitato nel vuoto per più di 10 metri. 

Come riferiscono i colleghi di BresciaToday, stando ad un primissima ricostruzione sembra che l'operaio stesse camminando su una superficie in plexiglass, probabilmente un lucernario, che improvvisamente avrebbe ceduto facendolo cadere di sotto.
Scattato l'allarme, sul posto è arrivato il personale del 118 con ambulanza ed elicottero. Le condizioni dell'uomo sono apparse subito gravissime: rianimato dai sanitari, l'uomo è stato poi intubato ed elistrasportato d'urgenza all'ospedale di Brescia, dove è morto in serata nonostante i tentativi disperati dei medici di salvargli la vita. 

La ricostruzione dettagliata dell'accaduto, e l'accertamento di eventuali responsabilità, spetta ai tecnici di Ats e ai carabinieri di Sirmione e Desenzano, intervenuti sul luogo del tragico incidente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La copertura cede e precipita per oltre 10 metri: operaio muore in ospedale

VeronaSera è in caricamento