Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Operaio precipita per 6 metri in un canale: imbarcato sull'elicottero e portato in ospedale

Lo sfortunato protagonista dell'incidente avvenuto in Val Raccolana, è un 25enne della provincia di Verona, che è caduto dal bordo strada nei pressi dell'ultima galleria che conduce a Sella Nevea

 

Le squadre di terra delle stazioni di Moggio Udinese e Cave del Predil hanno collaborato a supporto dei vigili del fuoco, della guardia di finanza e dell'elisoccorso regionale del Friuli-Venezia Giulia al recupero di un operaio di 25 anni della provincia di Verona vittima di un infortunio sul lavoro in Val Raccolana. Il giovane è precipitato dal bordo strada nei pressi dell'ultima galleria che conduce a Sella Nevea, cadendo dopo circa sei metri di volo in un sottostante canale.

La posizione in cui si trovava era proprio sotto i cavi dell'alta tensione ed i soccorritori dunque hanno dovuto prima calare l'equipe tecnico sanitaria dell'elicottero in un altro punto e poi, una volta sbarcati, approntare delle calate dal bordo strada fino al canale sottostante con le corde per non toccare i cavi. Il giovane è stato stabilizzato e imbarellato e, dal punto in cui si trovava, si è resa necessaria un'altra calata con la corda di un centinaio di metri per raggiungere una posizione sicura da dove poterlo prelevare con il verricello (con una verricellata di un'ottantina di metri) e imbarcare. Il ferito è stato portato all'ospedale di Udine. Sul posto anche i carabinieri di Chiusaforte.

IMG-20201008-WA0000-2

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento