rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca

Colpito alla testa da un braccio meccanico: operaio in gravi condizioni

L'incidente sul lavoro ha avuto luogo a Padola di Comelico Superiore, in provincia di Belluno, dove l'azienda Adige Costruzioni stava operando in un cantiere edile dedicato alla fibra ottica

È stato ricoverato in prognosi riservata un operaio della ditta Adige Costruzioni srl, situata in via Albere a Verona, il quale stava lavornado a Padola di Comelico Superiore in provincia di Belluno. 

WhatsApp Image 2019-12-04 at 17.23.42-2

Il tutto si è verificato intorno alle 11.30 di mercoledì 4 dicembre, presso un cantiere edile dedicato alla fibra ottica che si trova all'altezza del civico 10 di via Valgrande. Stando a quanto appreso, G.G., classe 1974 e originario di Sant'Agata di Militello, sarebbe stato colpito accidentalmente alla testa dal braccio meccanico di una macchina operatrice, che gli ha procurato lesioni al volto e un trauma cranico. In suo soccorso è arrivato il Suem 118 in elicottero, che lo ha poi trasportato nell'ospedale di Treviso, dove tutt'ora si trova ricoverato in pericolo di vita. 

Sul posto è intervenuto anche il personale Spisal ed i carabinieri di Auronzo di Cadore, i quali si sono messi all'opera per portare alla luce le cause di questo ennesimo incidente sul lavoro. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito alla testa da un braccio meccanico: operaio in gravi condizioni

VeronaSera è in caricamento