94° Opera Festival dell’Arena di Verona, inizio positivo: crescono le vendite

Quasi esaurite le prime due serate dell'anno e nelle prime cinque l'incremento è stato pari al 6.3%: "I dati finora raccolti sono un ottimo punto d’avvio per il rilancio della Fondazione Arena"

Inizia con numeri in crescita il 94° Opera Festival dell’Arena di Verona: le prime cinque serate, infatti, hanno registrato un incremento di vendite superiori del 6,3 % rispetto ai medesimi dati del 2015 con un incasso di 3.356.360 euro, a conferma della positiva risposta del pubblico nei confronti dell’offerta artistica della Fondazione Arena. Le prime due rappresentazioni di Carmen, serata inaugurale, e Aida, erano pressoché esaurite in tutti i settori.

In cartellone per questa settimana La Traviata, Carmen e Aida, tra i titoli più amati dal pubblico proposti negli allestimenti più spettacolari e divenuti ormai inscindibili dal palcoscenico areniano. Grande soddisfazione per l’andamento positivo è stata espressa dal Commissario Straordinario Carlo Fuortes: “I dati finora raccolti sono un ottimo punto d’avvio per il rilancio della Fondazione Arena; l’impegno di tutte le parti del Teatro sta dando risultati che fanno ben sperare per il proseguo della Stagione Lirica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento