rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Zai / Via Antonio Zanella

Party privato senza mascherine in un B&B di Verona: i carabinieri multano sei ventenni

Zero distanziamento e nessuno dei ragazzi coinvolti avrebbe indossato la mascherina

Nella mattina di venerdì 26 febbraio, i militari della sezione radiomobile di Verona spiegano di aver deferito in stato di libertà ben sei giovani, di cui cinque veronesi ed un ragazzo marocchino, tutti ventenni, per "disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone". I ragazzi in questione, secondo quanto riportato dai carabinieri, sarebbero infatti stati sorpresi all’interno di un B&B in via Zanella, mentre erano intenti a festeggiare con musica ad alto volume e, soprattutto, non curanti delle prescrizioni imposte dall’emergenza epidemiologica in atto.

I militari dell'Arma riferiscono in particolare che nessuno dei sei giovani avrebbe indossato la mascherina, oltre alla circostanza che non avrebbero affatto garantito il distanziamento sociale, essendo al contrario impegnati in quello che i carabinieri stessi definiscono un «party privato in abitazione». A fronte di tale situazione, i militari spiegano che nei confronti dei sei ragazzi ventenni sono state elevate le sanzioni amministrative previste per l'inosservanza delle misure anti-Covid. Un altro episodio non dissimile si è poi verificato la notte tra sabato 27 e domenica 28 febbraio, sempre a Verona, questa volta in un'abitazione ad uso turistico di via Santa Maria Rocca Maggiore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Party privato senza mascherine in un B&B di Verona: i carabinieri multano sei ventenni

VeronaSera è in caricamento