Investe un ciclista sulla regionale 11 e poi si dà alla fuga. Donna denunciata

L'episodio risale al 1 settembre scorso, quando un ciclista rimase seriamente ferito dopo essere stato travolto da un'automobile che aveva poi proseguito la sua via di gran carriera senza prestare alcun soccorso

Lo scorso 1 settembre lungo la strada regionale 11 una donna veronese ed incensurata investiva un ciclista, rimasto poi ferito seriamente. La ventitreenne che era al volante aveva omesso di prestare soccorso alla vittima dell'incidente, proseguendo la sua strada e senza poi denunciare l'episodio nemmeno il giorno seguente.

Ciononostante la Polizia Stradale è riuscita a risalire alla targa del veicolo grazie alle riprese effettuate da diverse telecamere posizionate lungo la strada, e successivamente a rintracciare la conducente dell'automobile in questione. La donna è ora stata denunciata dalla Polizia di Verona per il reato di omissione di soccorso. Secondo quanto rieferisce L'Arena, si tratterebbe di un'impiegata di San Bonifacio, cha trasportava a bordo un bambino, non figlio suo. Dopo l'incidente, avvenuto a Colognola ai Colli, la giovane avrebbe nascosto l'autovettura in garage.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Omicidio di Isola Rizza ripreso dalle telecamere: il cerchio inizia a stringersi

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento