Cronaca Colognola ai Colli / Via Canesella

Omicidio di Colognola. La famiglia decide di donare gli organi del 17enne Ismaele

La notizia non avrebbe ancora trovato l'ufficialità ma stando a quanto riporta la stampa locale, la procedura di espianto avrebbe già avuto luogo nelle ore successive alla morte del ragazzo

Dalla morte del giovane Ismaele, che uccise la propria madre a colpi di roncola nella follia di un pomeriggio di Colognola per poi aggredire il padre e gettarsi sotto le ruote di un trattore, altre persone potranno trovare nuova vita. 
Stando a quanto riportato da L'Arena, la notizia non avrebbe ancora avuto conferma ufficiale, ma la famiglia avrebbe deciso di donare gli organi del 17enne. Il padre Riccardo aveva già dato il suo assenso all'espianto una volta capito che per il figlio minore non c'era oramai più speranza. Una voce che trova conferma anche nelle vie del paese: "Dovranno farsi forza e andare avanti con coraggio", il pensiero della comunità di Colognola riportato dal quotidiano veronese. L'operazione, sempre stando a quanto riporta la stampa locale, avrebbe avuto luogo nelle ore successive alla morte del ragazzo. 

Intanto si apprende che le bare di mamma Emanuela e del figlio, dalle undici di lunedì saranno fianco fianco nella chiesa parrocchiale di Colognola, con il rito funebre che verrà celebrato alle 16. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Colognola. La famiglia decide di donare gli organi del 17enne Ismaele

VeronaSera è in caricamento