rotate-mobile
Cronaca Villafranca di Verona

Tradito dall'odore di marijuana in auto, giovane viene arrestato da carabinieri

I militari della Compagnia di Villafranca lo hanno fermato per un semplice controllo stradale, ma si sono subito accorti che qualcosa non andava, così hanno eseguito un'approfondita perquisizione del veicolo

I controlli sul territorio messi in atto dalla Compagnia dei Carabinieri di Villafranca di Verona, ha dato ancora una volta i suoi frutti. Nel primo pomeriggio di sabato 10 marzo l'Aliquota Radiomobile ha messo le manette ai polsi di A.P., italiano classe 1991, trovato in possesso di numerose dosi di marijuana, secondo le forze dell'ordine già pronte per essere vendute sul mercato villafranchese, per un peso complessivo di quasi 150 grammi. 

Il giovane, un insospettabile operaio incensurato, è stato fermato dai militari per un semplice controllo stradale mentre viaggiava a bordo della propria auto. Ad attirare l'attenzione degli uomini dell'Arma è stato l'atteggiamento particolarmente nervoso del guidatore e, soprattutto, il forte odore di marijuana presente nell'abitacolo, che li ha convinti ad eseguire un'approfondita perquisizione del veicolo. 

A.P., conclusi gli atti di rito, è stato quindi condotto alla propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo che si svolgerà lunedì 12 marzo. 

IMG-20180310-WA0008-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tradito dall'odore di marijuana in auto, giovane viene arrestato da carabinieri

VeronaSera è in caricamento