rotate-mobile
Cronaca Selva di Progno

Trovata senza vita Odetta Zecchetto, la veronese dispersa sul Carega

La donna di 71 anni era uscita per un'escursione e non ha fatto più ritorno a casa. Il suo corpo è stato recuperato dagli uomini del soccorso alpino vicino ad un sentiero

Si sono concluse le ricerche di Odetta Zecchetto, la 71enne di Selva di Progno uscita per una passeggiata sul monte Carega e non più tornata. La donna è strata ritrovata purtroppo senza vita questa mattina, 18 settembre, al confine tra il Veneto e il Trentino. Il suo corpo è stato trovato intorno alle 10 da una squadra del soccorso alpino che stava perlustrando il vallone sotto la Ferrata Campalani, nel territorio di Ala.

La donna avrebbe seguito il sentiero E 5 e per rientrare avrebbe scelto il 192, ma potrebbe aver sbagliato il tracciato, finendo su una cresta rocciosa dove è scivolata e caduta per 150 metri.

Sono stati gli uomini del soccorso alpino a recuperare il corpo della donna e a trasportarlo poi nella camera mortuaria di Ala. Alle ricerche hanno partecipato il soccorso alpino e le forze dell'ordine veronesi e trentine.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata senza vita Odetta Zecchetto, la veronese dispersa sul Carega

VeronaSera è in caricamento