L'URLO di Anomala torna a farsi sentire: occupato un edificio in via Fermi

Nuova azione la mattina di oggi sabato 23 gennaio, da parte del collettivo Anomala che ha occupato un altro edifico abbandonato, questa volta in via Fermi

Nuova azione da parte del collettivo Anomala la mattina di oggi sabato 23 gennaio verso le ore 7.30, quando un gruppo di ragazzi, molti dei quali già presenti durante l'occupazione della scorsa settimana negli stabili di via San Marco, si sono introdotti in un edificio abbandonato in via Fermi.

Anche in questo caso le rivendicazioni espresse da parte del collettivo sono le medesime: poter gestire uno "spazio sociale" dopo aver ripulito e risistemato i locali di un luogo completamente in disuso ed abbandonato. L'URLO dunque torna a farsi sentire, alla ricerca di orecchie che lo ascoltino. Nel frattempo però verso la metà della mattinata la Digos è intervenuta per compiere l'identificazione di tutti i presenti nello stabile. Di seguito riportiamo il comunicato diffuso dallo stesso collettivo Anomala:

Oggi 23/01 L' URLO rioccupa nello stabile abbandonato all'angolo tra Via Fermi e strada La Rizza. I ragazzi stamattina sono entrati per riaffermare l'esigenza di uno spazio sociale al di fuori delle logiche di mercato, in una città dove manca totalmente un luogo di aggregazione giovanile.

Si procede con la riqualificazione dello spazio. Si pulisce il degrado di 18 anni di abbandono. Si mette in sicurezza buchi e crepe e si vivibile ed abitabile il posto. Chiediamo supporto da tutti i compagni per portare avanti i nostri progetti e le nostre idee, perché URLO è qua e non si sgombera!!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

anomala via fermi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La bella iniziativa del Comune di Bussolengo che favorisce il turismo e andrebbe imitata

  • Coronavirus: in Veneto segnalati +29 casi positivi, a Verona +263 isolamenti in un giorno

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • Si è spento il veronese Alberto Bauli, re del Pandoro

  • Nuovi casi positivi al coronavirus nel territorio veronese: tutti i Comuni di appartenenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento