rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Borgo Roma / Via B. Giuliari

Trova riparo al distributore: finisce in carcere per non aver rispettato l'obbligo di firma

Il giovane aveva violato gli obblighi imposti dal giudice del tribunale di Verona, in quanto risulta indagato per furto e ricettazione

Erano circa le 6.30 di domenica, quando una pattuglia dei carabinieri della sezione radiomobile di Verona ha notato un uomo di origine nordafricana, che aveva trovato riparo presso un distributore di via Giuliari in città. 
Gli accertamenti eseguiti dai militari hanno permesso loro di appurare che si trattava di un 27enne marocchina, sul quale pendeva l'esecuzione di una misura cautelare in carcere disposta dal giudice del tribunale scaligero: il giovane infatti era sottoposto all'obbligo di firma in Caserma in quanto indagato per furto e ricettazione, che però avrebbe più volte violato. Dopo un breve passaggio in caserma per le incombenze burocratiche, per lui si sono quindi aperte le porte del carcere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova riparo al distributore: finisce in carcere per non aver rispettato l'obbligo di firma

VeronaSera è in caricamento