Nuova scossa di terremoto intorno alle 15

Disagi sulla Verona-Bologna per le operazioni tecniche previste dai protocolli di sicurezza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

 

Nuova scossa di terremoto avvertita a Verona e in provincia. La magnitudo di questo nuovo sisma è stata di 5.1 e si è verificato alle 15 e 18. Non si segnalano danni particolari nel resto della provincia per la scossa di terremoto che ha sconvolto il ferrarese e la provincia di Modena. L'intervento più significatitivo ha riguardato una fratturazione alla chiesa di Castagnaro.
 
Alcuni disagi si sono verificati sulla tratta Verona-Bologna. Sulla Bologna-Poggio Rusco-Verona sono ancora in corso le ricognizioni tecniche previste dai protocolli di sicurezza per verificare l'integrità delle infrastrutture. I collegamenti fra Bologna e Verona sono quindi svolti con deviazioni via Padova e via Modena-Mantova e con inevitabili allungamenti nei tempi di percorrenza.
Torna su
VeronaSera è in caricamento