menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nuovo servizio didattico per i disabili scaligeri

Nuovo servizio didattico per i disabili scaligeri

Nuovo servizio didattico per i disabili scaligeri

Dopo la legge del 1992 arriva l'intesa ufficiale tra Provincia e enti promotori

Novità in campo per gli studenti non vedenti e audiolesi. Oggi, al palazzo Scaligero l'assessore ai Servizi Sociali, Fausto Sachetto, ha presentato le novità del servizio rivolto agli studenti con disabilità sensoriali, contenute nel Disciplinare per il servizio di integrazione socio didattica recentemente sottoscritto. L'accordo è volto a creare sinergie, disciplinare e armonizzare per la prima volta le azioni svolte dai soggetti promotori, ciascuno nel proprio ambito di competenza. Nonostante questo servizio sia previsto per legge dal 1992, vi è un vuoto normativo e quindi non risulta disciplinato in alcun modo.

Questo il compimento dell'intesa, come precisa Sachetto: “Siamo felici di presentare il disciplinare che consente di migliorare la sinergia tra gli istituti scolastici e la società erogatrice del servizio. La risposta da parte della scuola è stata positiva: ben il 98% degli istituti, infatti, ha sottoscritto il provvedimento. Con l'impegno e la collaborazione di tutti possiamo fare qualcosa di utile per i giovani con disabilità sensoriali e metterli nelle condizioni di arrivare sino all'istruzione universitaria”. Parole di soddisfazione provengono anche da Rti, l'azienda che si occuperà della gestione del servizio, per voce del rappresentante Roberto Serio: “Il Protocollo prevede la collaborazione di tre attori: la Provincia, l'ente erogatore del servizio e la scuola. Grazie allo scambio reciproco di informazioni tra gli attori del Protocollo è possibile ottenere un elevato grado d'integrazione degli studenti non vedenti e audiolesi”.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento