menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo pulmino per la Protezione civile scaligera

“L'acquisto del mezzo – ha spiegato Zigiotto - rientra in un piano generale di potenziamento che mira a rendere la nostra Unità operativa sempre più efficiente nei servizi resi alla comunità"

Oggi in Piazza dei Signori, l'assessore alla Protezione Civile Giuliano Zigiotto ha presentato il nuovo mezzo di trasporto che rappresenta una unità mobile di intervento e comunicazione  innovativa.

Il pulmino “Mercedes Vito 8+1” risponde all'esigenza della Protezione Civile di disporre di un mezzo dotato di tutti i sistemi di sicurezza per consentire ai volontari interventi in zone di emergenza. E' infatti attrezzato con  strumentazione di bordo avanzata: trip computer, navigatore satellitare, collegamento blue tooth e tecnologia specifica. Il mezzo, che ha un costo di 34,000 euro, è stato acquistato con il contributo del 30% della Regione del Veneto.

 “L'acquisto del pulmino – ha spiegato Zigiotto - rientra in un piano generale di potenziamento della Protezione Civile provinciale, che mira a rendere la nostra Unità operativa sempre più efficiente nei servizi resi alla comunità. Il mezzo che presentiamo oggi rappresenta il terzo step del processo che è partito con la creazione dell'Unità operativa autonoma. In aggiunta alle dotazioni già in possesso, stiamo creando una colonna mobile provinciale che include container, cucine e posti medici avanzati, capaci di essere attivi in zone critiche 24 ore su 24 e in grado di ospitare circa 400 persone. Sono sicuro che in breve tempo riusciremo a soddisfare ogni esigenza e ad essere pronti a partire entro sei ore da qualsiasi allerta”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento