rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Nuovo centro di sollievo per i malati d'autismo

Mercoled prossimo in Gran Guardia il gala benefico promosso dall'Agave

Un centro di sollievo per le famiglie dei bambini malati di autismo. Questo il progetto dell’Agave, Associazione genitori, familiari, amici di persone autistiche di Verona e provincia, che dal 2000 si occupa di iniziative benefiche. La prossima si terrà mercoledì 28 aprile alle ore 20.30 in Gran Guardia ed è realizzata in collaborazione con la confederazione nazionale Alleanza autismo casa. La serata di charity “Parole nuove” prevede un concerto delle band Tribù gospel e Jazz band original perdido, una degustazione di vini e un buffet con specialità gastronomiche.

Lo scopo benefico di ricavare fondi per realizzare progetti su ampia scala è accompagnato dal desiderio di sensibilizzare i cittadini alle problematiche dell’autismo. “Ci auguriamo di riuscire non solo a far conoscere Agave - spiega l’assessore ai Servizi sociali Stefano Bertacco – ma di formare e informare medici e pediatri, per diagnosticare la malattia in un tempo utile a intervenire con procedure di cura già nei primi anni di età”. Attualmente la Onlus promuove corsi di formazione in ambito scolastico, al fine di dare anche ai docenti gli strumenti adatti a conoscere la patologia e a favorirne l’integrazione sociale.

“Il progetto che speriamo di realizzare con l’aiuto della raccolta fondi non riguarda solo la ricerca scientifica – fa sapere la presidentessa dell’associazione Marzia Legnami – ma anche la creazione di un centro diurno, un centro residenziale ed un centro sollievo per le famiglie a Verona, dato il numero crescente di soggetti affetti da questa patologia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo centro di sollievo per i malati d'autismo

VeronaSera è in caricamento