Cronaca Porto San Pancrazio / Lungadige Galtarossa

Il 2016 comincia bene per l'Atv con nuovi bus. E le navette sono un successo

Vicino anche l'accordo con i sindacati sulla questione della vendita dei biglietti a bordo da parte degli autisti. La sperimentazione su quattro linee ha dato risultati positivi

L'anno nuovo porta solo buone notizie per l'Azienda Trasporti Verona. Mentre per il Progetto Filobus della Amt ci sono ancora nodi da sciogliere, per gli autobus il quotidiano L'Arena riporta delle belle novità.

La prima è l'arrivo di cinque nuovi autobus a metano, Euro 6, ad alta capienza. L'Atv ha anche ordinato due City Car a gasolio, sempre Euro 6, per il centro storico, un passo avanti nel confort rispetto agli attuali "pollicini". Il tutto sostituire i vecchi mezzi più inquinanti.

Successo poi per le navette che durante il Natale hanno fatto la spola dalla Fiera al centro. I numeri parlano di oltre 20.000 persone trasportate.

Per quel che riguarda i dipendenti, si potrebbe chiudere positivamente la vertenza che riguarda la vendita dei biglietti a bordo degli autobus urbani. L'accordo non era stato trovato sulla questione del "controllo visivo" da parte degli autisti. Però la sperimentazione avviata su quattro linee ha dato risultati eccellenti. Nessuno viaggia più senza biglietto e per gli autisti è previsto un piccolo guadagno per ogni biglietto venduto a bordo, oltre ad un'assicurazione contro i furti e le aggressioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 2016 comincia bene per l'Atv con nuovi bus. E le navette sono un successo

VeronaSera è in caricamento