Ubriaco la notte di Natale, minacce e sputi contro i Carabinieri: arrestato

La sera della Vigilia di Natale un cittadino rumeno classe '75 è stato arrestato a Verona dai Carabinieri, dopo che il loro intervento era stato richiesto dai gestori di un locale per placare l'uomo visibilmente ubriaco

La sera del 25 dicemrbe verso le ore 23:00 i Carabinieri del radiomobile di Verona ricevevano una richiesta di intervento al Bar Bigo di via Cefalonia poiché c’era un uomo in evidente stato di ubriachezza che disturbava i presenti. Arrivati immediatamente sul posto, hanno trovato l’uomo con una bottiglia di liquore in mano che gridava a gran voce offendendo i presenti. Il soggetto, D.I. rumeno classe 75, alla vista dei militari, ha iniziato ad aggredirli verbalmente minacciandoli di morte se si fossero avvicinati a lui.

Gli operanti, dopo aver chiamato una seconda pattuglia in supporto, hanno cercato di calmarlo parlandogli, ma non è servito perché ha iniziato a sputare contro uno di loro. All’arrivo della seconda pattuglia sembrava si fosse tranquillizzato, i Carabinieri gli hanno chiesto il documento d’identità, lui ha appoggiato il borsello a terra come per prenderlo, ma all’improvviso ha afferrato una bottiglia di vetro, gli ha rotto il collo contro un tavolino, ed ha iniziato a brandeggiarla verso i militari urlandogli di allontanarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fortunatamente sono riusciti a disarmarlo e metterlo in sicurezza. Il rumeno è stato arrestato per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. Portato in sede per gli accertamenti, sono risultati a suo carico precedenti specifici nonché per furto aggravato. Stamattina durante il rito direttissimo, è stato sottoposto alla misura della custodia in carcere. L’udienza è rinviata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Ristorante veronese: "Chiuso.. fino a sepoltura del nostro amatissimo Giuseppe Conte"

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Senza patologie, 55enne morto per Covid. La moglie: «Questo mostro c'è»

  • Regioni contro il Dpcm, la lettera: «Chiusura ristoranti alle 23, cinema e palestre aperti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento