rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Roverchiara / Via Bussè

Notte di San Silvestro complicata per i pompieri: cassonetti a fuoco e fiamme nel deposito di un mobilificio

Una ventina di interventi nella notte di capodanno per i vigili del fuoco, il più complesso dei quali nel Comune di Roverchiara

Nella notte appena trascorsa tra venerdì 31 dicembre ed il primo dell'anno nuovo, i vigili del fuoco di Verona riferiscono di aver effettuato ben ventidue interventi sul territorio scaligero. A partire dalle ore 20 di venerdì, infatti, i pompieri sono stati impegnati per diversi incendi cassonetti, nello specifico addirittura dodici, oltre ad incidenti stradali con fuoriuscite autonome di vetture ed interventi di soccorso a persone in casa.

Incendio a Roverchiara - Vigli del fuoco - 1 gennaio 2022

Tra le operazioni più rilevanti, quella svolta nella mattinata di sabato 1 gennaio intorno alle ore 4.32, a seguito di un incendio che ha interessato il deposito di un mobilificio a Roverchiara in via Busse. Sul posto è giunto il personale di Legnago e Verona, oltre ai volontari di Bovolone, con cinque mezzi, tra cui un autoscala, e quindici uomini.

Il lavoro che, spiegano i vigili del fuoco, è al momento ancora in atto, ha permesso di evitare che le fiamme, partite da un area di circa 2.000 metri quadrati adibita all'imballaggio dei mobili, si propagassero al vicino deposito di circa 3.000 metri quadrati. Sul posto, attualmente, i pompieri stanno operando per il minuto spegnimento del rogo e la messa in sicurezza dell'area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di San Silvestro complicata per i pompieri: cassonetti a fuoco e fiamme nel deposito di un mobilificio

VeronaSera è in caricamento