menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
MIguel Castillo (Foto Facebook Università di Verona)

MIguel Castillo (Foto Facebook Università di Verona)

L'80enne Miguel Castillo è arrivato a Verona per studiare all'università

Già ribattezzato Nonno Erasmus, è uno studente di storia e geografia dell'università di Valencia ed ha cominciato il suo quadrimestre di studio all'ateneo scaligero

Andare all'università in una città straniera a 80 anni può essere una magnifica avventura. O almeno così la pensa Miguel Castillo, 80enne studente di storia e geografia dell'università di Valencia, che ha cominciato il suo quadrimestre di studio all'università di Verona grazie al progetto Erasmus. 

A Valencia sono in classe con ragazzi di 20 anni, mi trovo benissimo e mi chiedono consigli per via della mia formazione giuridica - ha detto Castillo ad Ansa - Mi chiedono suggerimenti anche per le donne e le fidanzate.

E proprio le belle donne di Verona hanno affascinato il signor Castillo, già ribattezzato Nonno Erasmus. Ha dichiarato di aver visitato molte città italiane e di non conoscere molto il capoluogo scaligero, dove però era venuto una quarantina di anni fa con la prima moglie per vedere un'opera lirica in Arena.

Miguel Castillo è un notaio in pensione, ha tre figlie e sei nipoti e ha ripreso a studiare a 75 anni dopo aver avuto un infarto. Ma 4 bypass non sembrano in grado di fermarlo, come anche l'opposizione delle figlie che gli hanno dato del matto per la sua scelta di aderire al Progetto Erasmus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento