menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Due ragazze in piazza Bra che hanno aderito all'iniziativa (Foto Facebook)

Due ragazze in piazza Bra che hanno aderito all'iniziativa (Foto Facebook)

"Non si baratta", per la Festa della Donna una campagna al sapore di patata

È stata ideata dalle artiste veronesi Silvia Lana e Ilaria Marchesini, alias Parallel Lines, per contrastare quella mentalità sessista globalmente stigmatizzata in seguito allo scandalo Weinstein

Come l'anno scorso, anche quest'anno in occasione della Festa della Donna le artiste veronesi Silvia Lana e Ilaria Marchesini, alias Parallel Lines, hanno riproposto la loro campagna di sensibilizzazione lanciando l'hashtag #nonsibaratta. Una campagna che in qualche modo aveva denunciato quell'atteggiamento poi globalmente stigmatizzato in seguito al caso Weinstein. "La patata non si baratta" è il tema della campagna di Parallel Lines. Le due string artist vorrebbero eliminare del tutto quella mentalità sessista che spinge alcuni uomini in posizione di potere a chiedere favori sessuali in cambio di avanzamenti di carriera o benefici sul posto di lavoro.

E se il motto è "La patata non si baratta", al centro non poteva che esserci la patata. Ieri pomeriggio, 5 marzo, in piazza Bra, chiunque avesse voluto aderire poteva farsi fare una bella foto con una patata in mano e con il cartellino #nonsibaratta. La foto servirà per diffondere il messaggio e l'iniziativa continua in altre piazze d'Italia fino al 7 marzo.

Ma la patata è anche un ingrediente molto versatile in cucina e per questo alla campagna hanno aderito dei food blogger, maschi e femmine, che fino all'11 marzo condivideranno sui social delle ricette a base di patate. Per ritrovarle tutte, l'hashtag è quello della campagna: #nonsibaratta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento