Nogara. I vigili del fuoco bonificano un canale di scolo invaso dal gasolio

Dello sversamento si sono accorti i residenti che hanno chiamato i vigili e la polizia municipale. Il fossato è quello che costeggia via Molino di Sopra

Si è sentita prima la puzza poi è stata notata una macchia oleosa allargarsi sull'acqua del fossato che costeggia via Molino di Sopra, a Nogara.

I residenti che si sono accorti dello sversamento sabato 4 giugno, hanno subito avvertito i vigili del fuoco e la polizia municipale, come scrive L'Arena. L'intervento per evitare che la sostanza, nella fattispecie gasolio, invadesse anche il vicino corso d'acqua Seriola è stato complicato dalla pioggia di un temporale che ha accelerato l'espandersi della chiazza. I vigili hanno dovuto così chiudere il tratto inquinato del fossato per aspirare via il gasolio e per assorbirlo tramite una barriera. Il canale è stato completamente svuotato ieri, 6 giugno, per pulire via tutta la sostanza inquinante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora si indaga per scoprire chi e come possa aver provocato questo danno ambientale, fortunatamente limitato dal fatto che il fossato veniva usato solo come scolo per l'acqua piovana. L'ipotesi è che possa esserci stata la rottura di una cisterna nella vicina zona industriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • Gardaland annuncia la data della riapertura ufficiale: attrazioni all'aperto tutte disponibili

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Fatture false per evadere l'Iva, sequestri per 74 milioni ad azienda veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento