menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alta Velocità Brescia-Verona, approvato il progetto dalla Corte dei Conti

Ma i No Tav non si fermano: "Gli studi che denunciano gli errori sulle previsioni di traffico sono già stati depositati ai ministeri nei mesi scorsi, e siamo tristemente certi che anche per la Brescia-Verona tra qualche anno, lo Stato riconoscerà l'errore"

La Corte dei Conti ha approvato l'Alta Velocità Brescia-Verona. E questa volta la notizia è vera. A gennaio, infatti, era la notizia dell'approvazione del progetto da parte dell'organo di vigilanza. Notizia poi smentita con grande soddisfazione dai No Tav. Qualche giorno prima delle elezioni del 4 marzo, la Corte dei Conti ha dato il suo assenso, togliendo così l'ultimo ostacolo burocratico all'avvio dei cantieri che nel bresciano potrebbero partire già prima dell'estate.

Questa volta, l'approvazione è stata rilanciata dall'amministratore di Ferrovie dello Stato Renato Mazzoncini, dal ministero delle infrastrutture e anche dagli stessi No Tav, che hanno appreso la notizia, ma hanno annunciato che la loro battaglia contro l'Alta Velocità tra Brescia e Verona non si fermerà.

Gli studi che denunciano gli errori sulle previsioni di traffico sono già stati depositati ai ministeri nei mesi scorsi, e siamo tristemente certi che anche per la Brescia-Verona tra qualche anno, lo Stato riconoscerà l'errore - scrivono i No Tav - Prima però, apriranno i cantieri dal momento che il progetto è già stato approvato. Intanto, siamo in attesa della sentenza al Consiglio di Stato sul nostro ricorso e dell'esito degli esposti che abbiamo presentato presso la Commissione Europea. Certamente non ci fermeremo qui: è inaccettabile e antidemocratico questo modus operandi, è inaccettabile lasciare la ricchezza del proprio territorio a sciacalli dell'ambiente e delle risorse pubbliche, in attesa tra 10 anni di sentirci dire che avevamo ragione noi ma che i cantieri sono ormai aperti. Noi non ci fermiamo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento