Nevicate nel Bellunese, in aiuto anche il soccorso alpino di Verona

Insieme ai colleghi delle altre stazioni, i soccorritori veronesi stanno sgomberando dalla neve i tetti delle località maggiormente colpite

Soccorso alpino nel Bellunese

Prosegue anche per il soccorso alpino veronese l'attività di sgombero della neve dai tetti delle località bellunesi maggiormente colpite dalle recenti straordinarie nevicate. Oggi, 5 gennaio, in Comelico, una trentina di soccorritori di diverse stazioni hanno provveduto a liberare dal peso numerosi edifici pubblici a San Nicolò Comelico e Santo Stefano di Cadore, in particolare a Campolongo. Gli interventi hanno riguardato chiese, canoniche, palestre e scuole primarie in vista della possibile riapertura. Ed in collaborazione con i mezzi di vigili del fuoco e dell'esercito sono stati ripuliti inoltre tetti di case private in situazione critica.

soccorso alpino neve belluno 2021 3-2

soccorso alpino neve belluno 2021 2-2

soccorso alpino neve belluno 2021 4-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Variante inglese, Crisanti: «Se c'è, allora strade d'accesso al Veneto bloccate e lockdown»

Torna su
VeronaSera è in caricamento