rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca

Nella falda c lerbicida, ma lacquedotto ok

Secondo l'Ulss 20 nessun pericolo per la popolazione a San Martino Buon Albergo

Tracce di terbutilazina, un erbicida, sono state trovate nelle acque destinate al consumo da parte dei cittadini. Il Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss 20 ha comunque rassicurato la popolazione che l’acqua dall’acquedotto comunale è potabile. A verificarlo i controlli effettuati dal Sian e dal gestore Acque Veronesi.

Attualmente non c’è alcun rischio per la salute dei cittadini, visto che i valori di terbutilazina presenti nell’acqua sono nei limiti di legge. Però circa il 5% degli abitanti di San Martino consumano acqua attinta da pozzi privati, per questo l’Ulss 20 ha dato disponibilità a controllare anche i pozzi privati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella falda c lerbicida, ma lacquedotto ok

VeronaSera è in caricamento