rotate-mobile
Cronaca

Nascondeva chili di hashish in giardino, arrestato

Un cittadino di origine marocchina finito in manette. Aveva la droga in un casolare di Roverchiara

Un cittadino di origine marocchina, incensurato e con regolare permesso di soggiorno, è finito in manette perché trovato in possesso di dieci chili di hashish.

Questo il risultato di un'operazione condotta dalla polizia seguendo gli spostamenti dell'arrestato in un casolare di Roverchiara apparentemente disabitato e fatiscente, dove abitava con la moglie. Forti delle informazioni raccolte da questi appostamenti gli investigatori hanno recuperato la droga custodita in uno zaino seppellito nel terreno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva chili di hashish in giardino, arrestato

VeronaSera è in caricamento