menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri con il materiale sequestrato

I carabinieri con il materiale sequestrato

Nascondeva in bocca la cocaina divisa in dosi: arrestato dai carabinieri

Al momento del controllo, i militari di Verona lo hanno trovato in possesso anche di quasi 1500 euro, che hanno ritenuto essere il frutto dell'attività di spaccio, dal momento che il 35enne risulta essere disoccupato

Un uomo è stato arrestato e uno denunciato, al termine di un'operazione contro lo spaccio di droga a Verona, compiuta dai carabinieri della Sezione Radiomobile. 
Un equipaggio dei militari, nel pomeriggio di martedì, ha sorpreso un via Salgari un 35enne di origine tunisina, disoccupato, mentre si trovava in possesso di ben 7 grammi di cocaina, suddivisi in dosi e nascosti nel cavo orale, oltre alla  “modica” cifra di 1490 euro, ritenuta il frutto dell'attività di spaccio. 

Dalla perquisizione domiciliare scattata successivamente, sono emersi poi 9 grammi di hashish di proprietà del coinquilino dell'uomo, un 28enne di origine nigeriana, che è stato poi denunciato a piede libero. 
Il nordafricano invece ha trascorso la notte in camera di sicurezza e mercoledì mattina è comparso davanti al giudice, che ha convalidato il provvedimento e disposto nei suoi confronti il divieto di dimora nel comune di Verona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Palestra in casa: gli attrezzi immancabili

  • social

    Epilessia: come fare attività fisica in sicurezza

  • social

    Ristorazione: i trend 2021 secondo TheFork 

  • social

    Un pizzico di cocktail: nasce il nuovo programma dedicato a dessert e cocktail

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento