È morto venerdì in ospedale, l'anziano investito a Montorio mentre era in bici

La Polizia Municipale segnala che da inizio anno si possono contare cinque decessi per incidenti stradali, l'ultimo in ordine di tempo riguarda un anziano signore che proprio oggi avrebbe festeggiato il suo 80° compleanno

L'Ospedale di Borgo Trento dove è avvenuto il decesso

Era ancora ricoverato all'Ospedale di Borgo Trento l'80enne che è morto venerdì scorso 4 settembre, dopo essere rimasto coinvolto il 10 agosto in un incidente mentre era a bordo delle sua bicicletta. Oggi il sig. G.T. avrebbe festeggiato il suo compleanno, se non fosse stato vittima dello scontro di via Abeti a Montorio. Lo ricorda, insieme alle altre persone decedute sulla strada da inizio anno, in un comunicato la Polizia Municipale, mentre sulla dinamica dell'episodio sono ancora in fase di svolgimento nuovi accertamenti:

"E' deceduto venerdì all'ospedale di Borgo Trento un anziano veronese, G.T., che proprio oggi avrebbe compiuto 80 anni, rimasto coinvolto in sella alla propria bici in un sinistro stradale con una moto in via degli Abeti a Montorio lo scorso 10 agosto. A bordo della moto vi era un 60enne, anch'egli veronese. Sulla dinamica sono in corso gli ulteriori accertamenti da parte del Nucleo Infortunistica, per meglio comprendere la dinamica della grave collisione. Dall'inizio dell'anno a Verona sono decedute per incidenti stradali 5 persone: due motociclisti, due pedoni e un ciclista".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'8 all'11 novembre 2019

  • Terribile frontale tra auto e camion nella notte: perde la vita un 34enne

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

Torna su
VeronaSera è in caricamento