Nudisti multati sulla spiaggia di Torri, il Comune: «Decoro in primo piano»

Blitz della polizia locale alla spiaggia di Brancolino. Naturisti sanzionati con multe da 150 euro

Nudisti (Foto generica di repertorio)

Diamo seguito alle segnalazioni, ecco il nostro pronto intervento. Decoro in primo piano per il territorio di Torri.

Il Comune di Torri del Benaco ha commentato così, sulla sua pagina Facebook, la notizia del blitz della polizia locale, compiuto sabato pomeriggio, 10 agosto, alla spiaggia di Brancolino. Nel mirino dei vigili c'erano i nudisti, i quali erano venuti meno ad un'ordinanza comunale del 2006 che vieta di prendere il sole nudi sulle spiagge torresane del Garda.
I naturisti sono stati sanzionati con multe da 150 euro e il sindaco Stefano Nicotra ha spiegato a TgVerona che le segnalazioni ricevuto non erano legate solo al nudismo, ma anche agli atti osceni in luogo pubblico. L'invito ai nudisti del primo cittadino di Torri del Benaco è di andare nelle spiagge dedicate e di evitare di denudarsi ancora sulle spiagge di Torri, perché i controlli continueranno fino alle fine dell'estate.
Un invito che, però, pare non sia stato del tutto recepito, dato che tra i commenti al post sulla pagina Facebook del Comune, qualcuno è tornato a segnalare la presenza di naturisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento