Cantiere edile senza requisiti a Grezzana, multate aziende e lavoratori

Gli addetti stavano scavando una buca in cui sarebbero state gettate le fondamenta di un'attività commerciale, ma non avrebbero rispettato alcune disposizioni sul contenimento del coronavirus

Foto di repertorio

Oggi, 20 aprile, la polizia municipale di Grezzana ha sanzionato due ditte e sei dei loro dipendenti per il mancato rispetto delle disposizioni sul contenimento del coronavirus.

All'interno di un cantiere edile, i lavoratori stavano scavando una buca in cui sarebbero state gettate le fondamenta di un'attività commerciale. Due camion, ancora vuoti, attendevano nelle vicinanze. Una gru era già stata installata. E mentre una ruspa stava asportando il terreno, una pattuglia della polizia locale ha effettuato il sopralluogo. Dal controllo è emerso che le due ditte non risultavano avere sede a Grezzana ed i sei lavoratori erano residenti in altri comuni del Veronese. Gli agenti hanno verbalizzato l'ingiustificata attività alle aziende e ai sei lavoratori l'ingiustificata presenza a Grezzana.

Gli agenti hanno ritenuto che le due ditte, le quali avevano comunicato alla Prefettura di Verona la propria attività, non avessero i requisiti per eseguire le opere durante l'emergenza sanitaria.

«Comprendo, essendo io stesso un imprenditore, quanto si possa essere determinati a riprendere l'attività, ma la tutela della salute di qualsivoglia persona resta prioritaria. Perciò, raccomando alle attività produttive e commerciali di attenersi alle indicazioni ministeriali anti-Covid-19», ha commentato il sindaco di Grezzana Arturo Alberti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Veneto verso l'arancione? Come funziona il calcolo che divide le Regioni in aree di rischio

Torna su
VeronaSera è in caricamento