Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Veronetta / Via Santa Maria Rocca Maggiore

Festa privata a Verona in barba al Covid dentro una casa: fioccano le multe per 13 giovani

La festa in un appartamento ad uso "locazione turistica" in via Santa Maria Rocca Maggiore

Nella notte tra sabato 27 e domenica 28 febbraio, i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Verona riferiscono di essere stati allertati dalla centrale operativa, attorno all'una circa, in merito ad alcuni schiamazzi provenienti da un’abitazione. In particolare, secondo quanto riportato dai militari dell'Arma, alcuni residenti in via Santa Maria Rocca Maggiore avrebbero segnalato forti rumori, schiamazzi e musica ad alto volume. Nello specifico, tutto il fracasso in questione sarebbe provenuto da un appartamento ad uso "locazione turistica".

All’arrivo delle pattuglie dell’Arma, i carabinieri spiegano che si sarebbero presentati ai militari ben tredici giovani, i quali sarebbero stati intenti a fare «una festa a base di musica e alcol». I ragazzi, tutti provenienti da città diverse, tra le quali Brescia, Padova e Bergamo, avrebbero anche provato a nascondersi sotto i letti e negli armadi. Alla fine, tuttavia, i carabinieri riferiscono di averli tutti  individuati ed identificati compiutamente. Gli stessi militari dell'Arma hanno infine elevato nei confronti di ciascuno di loro le sanzioni previste per la violazione delle normative anti-Covid. Un ulteriore episodio similare si era già verificato in un B&B di Verona in via Zanella con successivo intervento dei carabinieri, venerdì mattina, nonché multe per altri sei giovani ventenni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa privata a Verona in barba al Covid dentro una casa: fioccano le multe per 13 giovani

VeronaSera è in caricamento