Ancora un giovane trovato in giro senza mascherina: multa da 533 euro perché in bici

Gli agenti della polizia locale lo hanno sanzionato nella zona di Porto di Legnago

Polizia locale - foto Facebook Comune di Legnago

Proseguono i controlli della polizia locale di Legnago per garantire il rispetto delle disposizioni governative, regionali e sindacali sul contenimento del contagio da coronavirus Sars-CoV-2. Secondo quanto si apprende da una nota del Comune di Legnago, nella giornata di ieri, venerdì 17 aprile, è stato sanzionato un giovane in bicicletta in zona Porto di Legnago.

Il ragazzo sarebbe stato trovato dagli agenti privo di mascherina o di un altro strumento idoneo alla copertura del naso e della bocca, in violazione delle disposizioni vigenti. La sanzione amministrativa ammonta a 400 euro, ma è stata incrementata di un terzo in quanto il giovane si trovava alla guida di un veicolo, per un totale quindi di 533,33 euro. Il pagamento in misura ridotta è però pari a 373,34 euro se viene effettuato entro 30 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento