Viola norme igieniche, pescatore multato. Sequestrati 40 chili di tinche e persici

Non ci sarebbe stata alcuna precauzione che evitasse possibili contaminazioni di un prodotto destinato alla filiera alimentare. Professionista sanzionato dai carabinieri della motovedetta di Torri del Benaco

Motovedetta dei carabinieri

Ieri mattina, 26 luglio, i carabinieri della motovedetta di Torri del Benaco hanno sequestrato più di 30 chili di pesce persico e 14 chili di tinca ad un pescatore professionista di Garda che li trasportava violando delle norme igieniche.

Il sequestro è scattato durante uno dei consueti controlli che i militari svolgono sul lago di Garda. In questo caso, i carabinieri hanno rilevato che il pescato era depositato su di una superficie del fondo della barca, a contatto con l'acqua di sentina. E non ci sarebbe stata alcuna precauzione che evitasse possibili contaminazioni di un prodotto destinato alla filiera alimentare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stato il medico veterinario dell'Ulss 9 Scaligera ad accertare poi che il trasporto del pesce non rispettava le condizioni igienico sanitarie previste. È stata dunque elevata a carico del pescatore una multa da 500 euro. Ed il pescato, non più idoneo al consumo umano, è stato smaltito attraverso una ditta specializzata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Tamponi a studenti e personale scolastico: ecco l'app per le prenotazioni

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento