Cronaca Legnago / Transpolesana

Sulla Transpolesana con 5 scooter rubati, incastrato dal satellite

Uno straniero, in viaggio dall'Emilia su un camion che nascondeva cinque motorini sottratti ai legittimi proprietari, è stato fermato e arrestato dagli agenti della stradale di Legnago

Viaggiava dall'Emilia con un carico che scottava: ben cinque motorini rubati caricati nel cassone del mezzo, ma i moderni segnalatori Gps e l'abilità dei poliziotti di Legnago hanno permesso di fermare il marocchino di 29 anni responsabile del furto.

VIA SATELLITE - I mezzi a due ruote sarebbero stati rubati tutti nel bolognese. Allo straniero gli agenti sono arrivati seguendo la segnalazione satellitare di uno scooter rubato in Emilia, che viaggiava sulla Transpolesana. Controllando alcuni mezzi in transito, soprattutto furgoni e camion, i poliziotti sono riusciti vicino a San Pietro di Legnago a bloccare un Fiat Daily con targa bulgara, nel quale sono stati poi scoperti i motorini. Il conducente marocchino è risultato positivo al test alcolimetrico e ha così collezionato due denunce, per ricettazione e guida in stato di ebbrezza, che gli sono valse l'accompagnamento al carcere di Verona-Montorio in stato di fermo di polizia giudiziaria. Il Gip ha convalidato il provvedimento di fermo e disposto la scarcerazione dello straniero con obbligo di dimora nel bolognese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sulla Transpolesana con 5 scooter rubati, incastrato dal satellite

VeronaSera è in caricamento