Trauma da schiacciamento, incidente mortale sul lavoro a Grezzana

La tragedia è avvenuta in via Asiago. Sul posto il 118 con un'ambulanza e l'automedica, ma non c'è stato nulla da fare. Oltre ai sanitari sono intervenuti anche i carabinieri con lo Spisal e i vigili del fuoco

Un'ambulanza e una automedica del 118 di Verona sono state inviate nel pomeriggio di oggi, 17 agosto, verso le 15, ma non è stato possibile salvare la vita ad un uomo, vittima di un incidente mortale sul lavoro.

La tragedia è avvenuta a Grezzana, nella zona tra via Asiago e Via Forni all'interno della ditta di autobus Angelini. A perdere la vita è stato proprio il fondatore dell'azienda, Lino Angelini di 79 anni e residente a San Rocco di Piegara, frazione del Comune di Roverè Veronese.

Insieme ai sanitari, sono intervenuti anche i carabinieri con lo Spisal e i vigili del fuoco. La causa della morte, secondo quanto emerso in queste ore, sarebbe un trauma da schiacciamento, avvenuto dopo il tentativo di sostituzione da parte dell'uomo di uno pneumatico di un bus. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Finta concessionaria nel Veronese per truffare i clienti, denunciato 21enne

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

Torna su
VeronaSera è in caricamento