Travolto da un masso all'ingresso della Grotta dell'Orso: muore giovane veronese di 20 anni

La vittima del tremendo incidente a Roverè è un ragazzo ventenne di Buttapietra

Soccorso alpino

I soccorritori del 118 riferiscono di essere intervenuti nel Comune di Velo Veronese nella giornata di oggi, domenica 16 agosto, a seguito di un incidente che si è verificato all'ingresso della cosiddetta "Grotta dell'Orso" poco dopo le ore 17. Secondo le prime informazioni disponibili, purtroppo, avrebbe perso la vita un giovane di soli 20 anni.

In base a quanto riportato dai militari dell'Arma della stazione di Roverè Veronese, parrebbe che il giovane sia stato accidentalmente schiacciato da un masso al quale si sarebbe in precedenza aggrappato e che, cadendo, lo avrebbe così travolto. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 con un elicottero proveniente da Trento e l'ambulanza, oltre al Soccorso alpino e ai carabinieri per i rilievi dell'accaduto.

Purtroppo per il giovane, classe 2000 e residente nel Comune veronese di Buttapietra, non vi è però stato nulla da fare e i presenti hanno potuto soltanto accertarne l'avvenuto decesso. La salma del ragazzo è stata quindi affidata ai familiari su disposizione del Pm di turno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Veneto verso l'arancione? Come funziona il calcolo che divide le Regioni in aree di rischio

Torna su
VeronaSera è in caricamento