Colpito da un malore prima di una partita di tennis. Morto a Spinimbecco

La vittima è un sessantenne di Barruchella, comune in provincia di Rovigo. Si è accasciato a terra durante il riscaldamento. Inutili i tentativi di rianimarlo

Un uomo di Barruchella, comune in provincia di Rovigo, è morto questa mattina, 29 ottobre, verso le 10.30 a Spinimbecco, frazione di Villa Bartolomea.

L'uomo si stava riscaldando insieme ad un amico nel campo da tennis su cui poi avrebbe giocato. La vittima era un sessantenne ed Elisabetta Papa su L'Arena scrive che si è accasciato a terra improvvisamente.

L'amico ha subito chiamato i soccorsi, giunti sul posto sia con un'ambulanza da Legnago che con l'elicottero di Verona Emergenza. Purtroppo però, i sanitari che hanno tentato di rianimarlo non sono riusciti a salvarlo.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa? Ecco la guida che vi aiuterà a liberarvene

  • Must have moda estate 2019: i consigli dell'esperto

  • Kentucky Fried Chicken raddoppia a Verona, nuova apertura in Corso Milano

  • Da borgo Roma parte l'approccio multidisciplinare ai disturbi motori funzionali

I più letti della settimana

  • Strano viavai da un bar, scatta il blitz: trovata della cocaina, 46enne arrestata

  • Dopo Israele e Regno Unito, Gardaland mette nel mirino il mercato cinese

  • Si guasta l'auto e viene investito: un morto e un ferito a Verona dopo l'incidente sulla T4-T9

  • Shopping a prezzi ribassati, arrivano i saldi estivi: quando iniziano a Verona e consigli utili

  • In Veneto ci sono 73.812 inadempienti all'obbligo vaccinale, Burioni: «Terrorizzante»

  • Morfina ad un neonato, l'imputata: «Mi è stato chiesto di prendermi la colpa»

Torna su
VeronaSera è in caricamento