Colpito da un malore prima di una partita di tennis. Morto a Spinimbecco

La vittima è un sessantenne di Barruchella, comune in provincia di Rovigo. Si è accasciato a terra durante il riscaldamento. Inutili i tentativi di rianimarlo

Un uomo di Barruchella, comune in provincia di Rovigo, è morto questa mattina, 29 ottobre, verso le 10.30 a Spinimbecco, frazione di Villa Bartolomea.

L'uomo si stava riscaldando insieme ad un amico nel campo da tennis su cui poi avrebbe giocato. La vittima era un sessantenne ed Elisabetta Papa su L'Arena scrive che si è accasciato a terra improvvisamente.

L'amico ha subito chiamato i soccorsi, giunti sul posto sia con un'ambulanza da Legnago che con l'elicottero di Verona Emergenza. Purtroppo però, i sanitari che hanno tentato di rianimarlo non sono riusciti a salvarlo.

Potrebbe interessarti

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • Auto: i 7 accessori che non possono mancare per affrontare un lungo viaggio

  • Falsi amici della dieta: ecco i 10 alimenti che non fanno dimagrire

I più letti della settimana

  • Autoarticolato e moto si scontrano in tangenziale: morto un giovane 26enne

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 23 al 25 agosto 2019

  • Frontale tra auto a Vigasio: quattro feriti in ospedale, grave un ragazzo

  • Non si controlla più, estrae un coltello in piazza Bra e viene bloccato

Torna su
VeronaSera è in caricamento