Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Bevilacqua / Via Roma

Morto a 97 anni Giordano Riello, fondatore di Aermec e pioniere dei condizionatori d'aria

Dalla sua azienda di Bevilacqua è nato un gruppo con più di 1.700 addetti e da oltre 500 milioni di euro di ricavi. «Uno dei grandi dell'industria italiana», ha commentato il ministro della difesa Crosetto

È morto ieri, 14 aprile, nella sua casa di Porto di Legnago dopo una breve malattia l'imprenditore Giordano Riello.

Considerato il padre dei condizionatori d'aria, Riello ha fondato nel 1961 la Aermec, azienda di Bevilacqua a cui poi si sono aggiunte le altre realtà che oggi formano il gruppo industriale Giordano Riello International, gruppo con più di 1.700 addetti e da oltre 500 milioni di euro di ricavi.

Nato nel 1926 in una famiglia di imprenditori, Giordano Riello è nipote di Ettore Riello, che all'inizio del secolo scorso aprì a Porto di Legnago un'officina diventata poi importante per la produzione di bruciatori. In famiglia, l'ingegner Giordano Riello ha appreso l'importanza del lavoro e soprattutto dell'innovazione, qualità che permetteranno alla Aermec di diventare un punto di riferimento internazionale nel mercato dei condizionatori d'aria.

«Aveva creato uno sviluppo e una cultura del lavoro su tutto il nostro territorio», ha commentato il sindaco di Bevilacqua Valentino Girlanda e, come riportato da Ansa, anche il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha ricordato Riello come «un innovatore» con un'azienda nella quale «l'impegno sociale è andato di pari passo con la crescita economica».
Ma cordoglio è stato espresso anche a livello nazionale. Il ministro della difesa Guido Crosetto ha detto che Riello è stato «uno dei grandi dell’industria italiana, l’uomo che ha fatto la storia dell’aria condizionata nel mondo, uno degli ultimi grandi imprenditori che nel dopoguerra hanno reso possibile il miracolo economico e manifatturiero italiano». Ed il presidente della Camera dei Deputati Lorenzo Fontana ha dichiarato: «Con Giordano Riello scompare un grande imprenditore veronese e un protagonista assoluto dell'industria italiana. Dotato di una visione innovativa straordinaria, ha saputo rivoluzionare il proprio settore contribuendo in modo significativo allo sviluppo economico e occupazionale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto a 97 anni Giordano Riello, fondatore di Aermec e pioniere dei condizionatori d'aria
VeronaSera è in caricamento